· 

LE BUONE ABITUDINI

Prendersi cura di sé è un concetto molto ampio e spesso abbiamo sottolineato che ognuno di noi ne ha la propria personalissima visione; c'è un aspetto fondamentale, però, che accomuna tutti quanti ed è ancora poco diffuso.

 

Per stare davvero bene non puoi trascurare la salute del tuo pensiero; questo è un dogma che prima facciamo nostro e prima riusciremo a dare una svolta significativa al nostro vivere.

Se è vero che allenando il corpo se ne ottengono migliori performances, esercitando la mente si impara anche a controllare i pensieri malsani e a lasciare emergere quelli buoni per noi, il pensiero può creare un'abitudine!

 

Il nostro modo di "sentire" il mondo che ci circonda, di percepire fatti e persone è una scelta. E, come tale, non è la sola possibile. 

Tendiamo, per natura, a vedere le cose sempre dalla stessa angolatura, per un meccanicismo che ci siamo costruiti e che può essere modificato. 

La nostra modalità di interpretazione da forma alla realtà: se partiamo da questo presupposto, subito avremo uno slancio positivo ed una certa disposizione al cambiamento. Sì dunque al restyling anche dei nostri vecchi copioni, quelli che ci fossilizzano, ci rendono sempre uguali a noi stessi, mentre tutto scorre...

 

Coltiviamo con amore un pensiero più pulito, talvolta più leggero, che sentiamo diverso, strano rispetto al solito ma che ci riempia di soddisfazione e gratitudine, soprattutto verso la vita. 

 

Se hai voglia di cambiare queste tue abitudini e vuoi iniziare a vedere i tuoi pensieri e le tue emozioni in modo diverso, partecipa ad uno degli incontri gratuiti del mese di giugno, e se senti di aver bisogno di un supporto e di uno spunto per intraprendere questo cambiamento, prenota la tua consulenza...

 

Scrivi commento

Commenti: 0